HP dà nuova vita al futuro dell'architettura grazie al Concorso Internazionale di Architettura

BARCELLONA, Spagna, 26 maggio 2009 - HP, in collaborazione con lo IaaC (Istituto di Architettura Avanzata della Catalogna) ha annunciato oggi il Concorso mondiale di design architettonico destinato ad architetti e designer professionisti ed emergenti.

Ispirato al tema delle "Città autosufficienti", il terzo Concorso annuale internazionale di architettura sottolinea l'importanza dell'innovazione per gli ambienti del futuro. Una giuria di grandi nomi, che include i rappresentanti di varie città e scuole di architettura di tutto il mondo, distinti architetti e ingegneri, e membri di HP e IaaC, sceglierà le innovazioni che più riflettono le necessità ecologiche e tecnologie del futuro.

"Siamo lieti di collaborare con IaaC in questo concorso e permettere ad architetti, urbanisti e designer di tutto il mondo di esprimere la loro passione e tenere alta la bandiera dello sviluppo sostenibile", ha affermato Kelly Tan, vicepresidente di marketing, Graphics Solutions Business, Imaging and Printing Group, HP. "HP si impegna a fornire soluzioni che permettono alle grandi aziende e ai professionisti indipendenti del settore tecnico di ridefinire il futuro del design perché li aiuta a realizzare le loro visioni e ne agevola il lavoro grazie alle tecnologie di stampa e imaging di HP per i grandi formati."

Ai vincitori del concorso, HP fornirà le stampanti della serie HP Designjet T, che garantiscono rendering e piante di alta qualità, essenziali per conquistare nuovi clienti e orientare le imprese di costruzione. Inoltre, HP metterà a disposizione la propria rete di fornitori di servizi di stampa per assistere i partecipanti allo sviluppo dei progetti. I primi due vincitori saranno premiati con borsa del valore di €12,500 per la frequenza di un Master di un anno in Architettura avanzata offerta dallo IaaC. Inoltre, i primi tre classificati riceveranno un premio in contanti del valore rispettivamente di €3.000, €2.000 e €1.000.

Dal 25 maggio al 28 settembre, i partecipanti potranno inviare i propri progetti di "Città auto-sufficienti", per Barcellona e le altre città del mondo, al sito Web di IaaC all'indirizzo: http://www.advancedarchitecturecontest.org. I tre finalisti e il vincitore del concorso saranno annunciati nel novembre del 2010.

IaaC è un modernissimo centro di ricerca e formazione che si concentra principalmente nella definizione di nuovi modelli abitativi per il XXI secolo. Lo IaaC agisce come rete in cui gli specialisti di varie discipline (ecologisti, antropologi, ingegneri, programmatori informatici, artisti, sociologi, ecc.) interagiscono con gli architetti per acquisire la conoscenza e le competenze per sviluppare architettura avanzata. L'Istituto si serve di tecnologie avanzatissime per sviluppare e produrre modelli abitativi autosufficienti, collabora con altri centri di conoscenza in varie città del mondo, è membro della rete Fab Lab, e contribuisce con la propria azione globale ad approfondire la nostra comprensione di realtà diverse.