Goss International si concentra su un approccio olistico a Ifra

8 ottobre 2007 – L’aggiunta di valore continua ad essere un tema dominante nell’industria della stampa e dell’editoria, pertanto all’IfraExpo 2007 Goss International (Hall B, Stand 610) mette in particolare evidenza il suo approccio olistico a questo principio per la creazione di veri e propri vantaggi concorrenziali.

All’insegna di “Bright ideas, inspired integration”, Goss International sviluppa questo tema mostrando come sia possibile ottenere valore aggiunto non solo per mezzo delle nuove tecnologie Goss, ma anche attraverso l’applicazione innovatrice di queste tecnologie.

Secondo Eric Bell, Marketing Manager di Goss International per Europa, Medio Oriente e Africa, sia che venga focalizzata la differenziazione dei prodotti o l’efficienza di produzione, gli editori si aspettano valore aggiunto da parte dei fornitori ed è questo che guida l’industria dei giornali oggi:

“Da anni ormai, il continuo accento sul valore aggiunto è il fattore chiave alla base dello sviluppo dei prodotti Goss, sia in fatto di nuove apparecchiature che di opportunità di potenziamento dei prodotti,” osserva Bell. “All’Ifra, ci concentriamo specificamente sull’ulteriore valore aggiunto che si può ottenere adottando una visione olistica della totale integrazione e combinazione delle tecnologie disponibili in tutti i prodotti e servizi Lifetime Support.”

Flessibilità dei prodotti, maggiore utilizzo delle rotative e riduzione degli scarti sono temi scottanti nell’industria dei giornali, per cui è stato sviluppato un insieme di tecnologie Goss mirate a massimizzare i vantaggi nell’intero portfolio di prodotti e servizi. Dalla formulazione precisa delle caratteristiche di una nuova rotativa all’utilizzo strategico delle tecnologie e dei potenziamenti più recenti, tutti gli utenti hanno varie opportunità di ottimizzare la propria competitività.

Queste opportunità includono:

  • Possibilità di cambio di formato – modelli di rotative, combinazioni di piegatrici
  • Combinazioni heatset/coldset – forni con rulli di raffreddamento integrati e riumidificazione
  • Maggiore automazione – inchiostrazione DigiRail; carico automatizzato delle lastre
  • Ergonomia della sala rotative – rotative compatte e configurazioni innovatrici; da 2x1 a 6x2

“Quelli che sono argomenti di grande interesse per i maggiori editori dell’industria sono di altrettanto interesse per editori e stampatori minori, ma sembra esserci l’impressione che solo gli ultimissimi modelli di rotative offrano opportunità di valore aggiunto,” osserva Eric Bell. “Il messaggio di Goss International all’IfraExpo 2007 è che la ricerca di modi nuovi di aiutare i clienti a rimanere competitivi è il fondamento della nostra attività ed è presente in tutto quello che facciamo. Indipendentemente dalle dimensioni o dalla portata di un’azienda, sono disponibili soluzioni Goss che aggiungono valore al lavoro di editori e stampatori di giornali.”

‘Goss’, il logo Goss, ‘Goss International’, ‘Lifetime Support’ e ‘DigiRail’ sono marchi di fabbrica o marchi depositati della Goss International Corporation.

(FINE)