Una seconda rotativa Goss a 96 pagine per Stark Druck
  • La performance della prima rotativa ha spinto l'azienda tipografica tedesca a investire di nuovo in una rotativa Goss Sunday 5000
  • La versatilità sarà ottimizzata da piegatrici Goss combinate senz'aghi e a cono ad alta velocità

26 ottobre 2011 - La prima azienda tipografica tedesca a installare un sistema di stampa roto-offset a 96 pagine ha di nuovo scelto Goss International per l'installazione di una seconda rotativa.

Società europea di primo piano nella fornitura di servizi di stampa e pioniera nella produzione roto-offset ad alta paginazione, verso la metà del 2012 Stark Druck installerà a Pforzheim, in Germania, la sua seconda rotativa Goss Sunday 5000 a quattro unità di stampa e 2860 mm (112 pollici) di larghezza di bobina. Goss International fornirà piegatrici combinate senz'aghi e a cono ad alta velocità per la nuova rotativa e una nuova piegatrice Goss a cono aggiuntiva per la prima Sunday 5000 entrata in produzione all'inizio di quest'anno. Stark Druck dispone anche di due rotative Goss Sunday 4000 controfibra a 48 pagine.

"La performance delle nostre rotative Sunday, tra cui il nuovissimo sistema a 96 pagine, e i vantaggi che ci permettono di offrire ai nostri clienti sono stati i fattori determinanti nel decidere di investire in una seconda Sunday 5000," spiega Reiner Wormitt, amministratore delegato di Stark Druck. "Goss International condivide la nostra visione - creare nuove opportunità con rotative innovative ad alta paginazione - ed ha tenuto fede a questa visione con la sua capacità di eseguire e supportare queste installazioni."

Nel 2009 Goss International ha installato la prima rotativa al mondo di 2860 mm (112 pollici) di larghezza e, con tre rotative Sunday 5000 installate, è tuttora l'unica società fornitrice con rotative di questo tipo in produzione giornalmente.

Per le sue rotative Sunday 5000 Stark Druck ha optato per la tecnologia Goss Autoplate di cambio automatico delle lastre e il sistema d'inchiostrazione digitale Goss DigiRail. Goss International fornirà un cambiabobine Goss Contiweb FD, forno Ecoset e il sistema di workflow e comando automatizzato Goss Web Center. La nuova rotativa sarà dotata di una piegatrice combinata PCF-3 e una piegatrice PFF-3 a cono per versatilità ottimale di prodotto. Stark Druck aggiungerà anche una piegatrice a cono Goss PFF-3 alla sua Sunday 5000 esistente, creando due sistemi a 96 pagine identici.

Le caratteristiche e la configurazione dei nastri di ciascuna delle piegatrici a cono PFF-3 delle rotative Sunday 5000 di Stark Druck saranno uniche in Europa. La società potrà così offrire ai suoi clienti prodotti specifici e un output estremamente elevato in formato magazine a bassa paginazione, con tempi molto brevi di messa in macchina.

"Stark Druck continua ad esemplificare i vantaggi concorrenziali dell'innovativa tecnologia a bobina larga," osserva Jochen Meissner, presidente e CEO di Goss International. "Siamo fieri del modo in cui abbiamo collaborato con il loro team alla realizzazione di sistemi di stampa Goss Sunday nel senso della fibra e controfibra che sono tra i più produttivi ed efficienti al mondo, e siamo grati di questa nuova opportunità di estendere i nostri rapporti con loro con la quarta rotativa Goss Sunday per il loro impianto."

Stark Druck consiste in un gruppo di società che forniscono servizi di stampa digitale, offset a foglio e a bobina, nonché servizi di prestampa, finitura, distribuzione, multimediali e Intranet.

(FINE)

‘Goss', il logo Goss, ‘Goss International', ‘Sunday', ‘Autoplate', ‘DigiRail', ‘Contiweb FD', ‘Ecoset' e ‘Goss Web Center' sono marchi di fabbrica o marchi depositati della Goss International Corporation o delle sue consociate.