Il RIP SAi Flexi e Touch7 fanno la differenza, dalla creazione alla stampa dei marchi sfruttando una tecnologia a gamma colori ampliata

Salt Lake City (USA) e Leeds (Inghilterra) - SA International (SAi), fornitore leader di soluzioni software per la cartellonistica professionale, la stampa digitale in grande formato ed il software CAD/CAM per le macchine CNC, in collaborazione con Touch7 annuncia che il sistema Touch7 con gamma di colori ampliata adesso è pienamente compatibile con i software RIP Flexi e PhotoPrint di SAi (versione 10.x e superiore) destinati ai mercati della cartellonistica e della stampa. 

Parlando della certificazione, Mark Geeves, Direttore commerciale e marketing di Touch7, commenta: "È risaputo che i logotipi aziendali sono cerati per essere appariscenti ed accattivanti, questo attira l'attenzione del consumatore. Adesso, i clienti che utilizzano il software SAi RIP possono elaborare tutte le informazioni ai lavori trattati con Touch7 per far spiccare l'insegna con un logo rispetto a quella della concorrenza, sfruttando l'intero gamut colore disponibile con i motori di stampa digitali."

"Recentemente, SAi ha condotto numerosi test su una vasta gamma di motori digitali supportati e i risultati sono stati eccezionali" continua. "Touch7 effettua la separazione durante la fase di disegno sfruttando il rinomato ambiente Adobe Creative Cloud, mentre la conversione finale del profilo di stampa viene eseguita dal motore del RIP SAi, producendo separazioni di qualità superiore accompagnate da transizioni lineari e una fusione tonale efficiente."

"Siamo veramente entusiasti riguardo alla tecnologia con ampliamento della gamma di colori di Touch7" aggiunge Dean Derhak, Responsabile Prodotti di SAi. "Touch7 migliora notevolmente la saturazione cromatica sulle stampanti a getto d'inchiostro con una gamma di colori più ampia, nonché sulle macchine inkjet digitali grande formato CMYK standard. In tal modo, i fornitori di servizi di stampa che utilizzano Touch7 con il nostro software Flexi RIP sono in grado di ottenere un notevole vantaggio competitivo con colori strabilianti, che risultano decisamente migliori rispetto a quelli di fornitori che non fanno uso di Touch7."